Da sinistra.

 

Via dei Quarantenni                           SW.

 

La via corre nel canalone di sinistra già percorso dalla via Baldan Buzzi.

Si arriva ad una parete che lo chiude, a sinistra per canale evidente continua la via Baldan Buzzi, invece la via nuova attacca a circa 30 mt. a destra in corrispondenza di una piccola conoide che si incunea nella parete di rocce rotte.

Dopo questo tratto, la via risulta logica ed obbligatoria per canale interrotto da varie strozzature e salti di roccia, fino a sbucare dopo una lunga attraversata finale a sinistra sulla sella che divide il monte Messer dal monte Brutt Pass.

 

Disl. 1000 m.

diff: pendenza costante 35°/40°, con lunghi tratti a 50°/70° di neve e ghiaccio.

Passaggi e tratti dal 2° al 4° con un passaggio di 5°.

Salita ore 6.

Discesa, per la via di salita, con 4 doppie da 25mt. attrezzate, una doppia con recupero degli attrezzi, ore 2.

difficoltà d' insieme TD+.

 

Via dei Camperisti.

 

La via percorre il canalone di destra già percorso dalla cordata Sommavilla.L' itinerario è obbligato, fino al plateau sotto alla parete del Brutt Pass.

A sinistra si sale per lo zoccolo roccioso fino alla base dei " Piombi" da dove poi attacca la via di Sommavilla, 60 m. 4°- 60°. calate attrezzate:

Invece la via dei Camperisti piega a destra in direzione di una evidente fenditura a destra della parete centrale.

Si supera prima un camino liscio, 10mt. A1, passo di 6°-.

Si continua per placca a sinistra fino alla fenditura. 15mt. 4°/ 60°.

Ora si prosegue per il canale che alla fine si fa più ripido uscendo in cresta.150 m. 45°/ 60° .

 

Disl. 1000mt. ore 5. Discesa per l' itinerario di salita con due doppie; una attrezzata ed una con recupero degli attrezzi.

Diff. D+

 

Via della Tranquillità.

 

La via percorre l' evidente canale sull' estrema destra del monte in corrispondenza di un masso erratico.

Tale itinerario lo si può dividere in due parti; la prima metà si svolge su pendenza modesta, 35° con qualche affioramento roccioso.

la seconda metà entra in una stretta fenditura fino a 4 m. di larghezza intervallata da brevi salti rocciosi e strettoie, max. 4° / 50° un tratto a 65°. per poi uscire in cresta in corrispondenza di una sella.

 

disl. 1000 m. Diff. AD.

Discesa. per la via di salita con una doppia attrezzata.

Ora 4.